Vietato il bagno nel naviglio, a Bellinzago c’è l’ordinanza

È arrivata la sollecitazione della Città metropolitana e il sindaco di Bellinzago Angela Comelli ha subito agito. A breve sull’alzaia verranno apposti anche dei cartelli per comunicare ai cittadini che farsi il bagno nel naviglio è vietato. All’origine del divieto c’è la pessima condizione delle acque, che non presentano nemmeno le misure di sicurezza minime per la balneazione, essendo presenti molti mulinelli.

Autore dell'articolo: Redazione