Cassina: denunciati a piede libero i due ubriachi fermati dopo un inseguimento in automobile

Sono due peruviani i fermati per guida in stato di ubriachezza dopo un inseguimento la scorsa settimana a Cassina de’ Pecchi. Come spesso accade la Polizia locale stava monitorando il territorio quando il software per il rilievo delle automobili in arrivo ha segnalato un’auto senza revisione e assicurazione. Il conducente però non si è fermato alla segnalazione dei Vigili, ma ha accelerato dirigendosi verso Cassina ed accelerando alla rotonda di ingresso in paese venendo però bloccato dopo un breve inseguimento da due pattuglie sopraggiunte. I due peruviani, una volta identificati, sono stati denunciati a piede libero. Da sottolineare il rifiuto a sottoporsi all’alcool test e al test sugli stupefacenti appena arrestati.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar