Pessano: 300mila euro per la scuola e anche M5S dice sì

Giovedì 6 dicembre, successivamente al Consiglio Comunale dei Ragazzi e delle Ragazze (CCRR), si è tenuto il Consiglio comunale vero e proprio dove l’assessore all’istruzione Giuliana di Rito ha presentato il Piano del Diritto allo Studio 2018-2019. L’assessore ha spiegato che nel preventivo per l’anno 2018-2019 “abbiamo ampliato la cifra stanziata per il prescuola e il doposcuola (10.530 euro rispetto ai 7.095 euro dell’anno 2017-2018) perché il numero dei partecipanti è aumentato. Rimane invece stabile la cifra per la fornitura gratuita dei libri di testo alla scuola primaria (13.000 euro) e alla scuola secondaria (30.000 euro). I finanziamenti a favore degli alunni disabili corrispondono a 41.988 euro, una cifra maggiore rispetto all’anno precedente in quanto sono aumentati gli alunni. In definitiva il preventivo totale per i servizi scolastici è di 239.178 euro, mentre il preventivo totale per gli interventi a sostegno dell’offerta formativa è di 45.222 euro. Quest’ultima cifra comprende diverse iniziative come la promozione al ben-essere, l’educazione allo sport e il CCRR.

Articolo completo con tutte le dichiarazioni in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar