Gorgonzola ha meno debiti, ma l’opposizione chiede un cambio di passo

Con un risultato d’amministrazione di poco più di 12 milioni e 500mila euro è stato approvato il bilancio consuntivo per il 2018. Un lungo discorso con molti dettagli tecnici dell’assessore Gianni Sbrescia è servito per chiarire la struttura del bilancio ai consiglieri comunali anche se poi, come sempre, il vero cuore della discussione è stato sulle differenze di approccio politico che le diverse anime del Consiglio vorrebbero in tema di bilancio.
Prima di dare il via alla discussione Sbrescia ha descritto alcuni dei punti forti del bilancio: un milione di euro in più dalla gestione delle entrate, con un Comune più bravo a riscuotere quanto gli spetta e 2 milioni e mezzo in più di pagamenti. In buona sostanza Gorgonzola ora ha meno debiti e questo, secondo l’assessore, è un segnale decisamente positivo. Da parte di Sbrescia anche un lungo elenco di risultati ottenuti nell’anno passato dalla giunta in tema di sicurezza, diritto allo studio, manutenzione del verde ed iniziative culturali. Il Comune ha anche posto molta attenzione ai soggetti a rischio e ai disabili.

In edicola l’articolo completo

Autore dell'articolo: Settimanale Radar