Vuole contestare una multa e dà in escandescenze: arrestato 26enne croato a Cambiago

Nella mattinata di ieri, a Cambiago, i militari di Gorgonzola hanno arrestato in flagranza per resistenza a pubblico ufficiale e lesioni aggravate un 26enne di origine croata, con precedenti penali. L’uomo era entrato con prepotenza all’interno degli uffici comunali di Cambiago, ancora chiusi al pubblico, e, dopo aver danneggiato la porta d’ingresso, si era diretto verso gli uffici della Polizia Locale al fine di contestare una recente contravvenzione comminata dagli agenti. In quella sede, dopo aver incontrato il Comandante, improvvisamente ha aggredito il funzionario provocandogli alcuni giorni di prognosi, oltre a minacciarlo ripetutamente, lanciandogli una panchina senza colpirlo. Grazie alla segnalazione effettuata ai carabinieri della stazione di Gorgonzola, l’uomo veniva localizzato ancora sul posto, dove è stato appurato che aveva minacciato anche alcuni dipendenti comunali. Per tale motivo l’esagitato veniva tratto in arresto e tradotto in mattinata presso il tribunale di Milano, dove è stato sottoposto alla misura degli arresti domiciliari presso la propria abitazione di Cambiago.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar