MM2: arrivano i soldi per eliminare le barriere architettoniche

Città metropolitana di Milano ha ottenuto i 40 milioni che aveva richiesto partecipando al bando del Programma straordinario di intervento per la riqualificazione urbana e la sicurezza delle periferie. La conferma è arriva dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri, che ha comunicato l’inclusione in graduatoria. I 40 milioni verranno utilizzati per la rigenerazione urbana e riqualificazione delle periferie di circa 30 comuni che, coordinati dalla Città metropolitana di Milano, hanno partecipato al bando in forma singola o associata. Tra i progetti c’è il recupero architettonico e funzionale di stazioni della metropolitana come nel caso della M2 sull’asse della Martesana (Bussero, Cernusco sul Naviglio, Cassina de’ Pecchi, Gorgonzola, Gessate, Vimodrone).

Autore dell'articolo: Redazione