L’Unione dei Comuni è ormai un ricordo

Venerdì 28 ottobre è andata in scena l’ultima, burrascosa, tappa dell’Unione dei Comuni tra Gorgonzola, Cernusco, Bussero, Pessano, Cambiago e Carugate. Un’esperienza sfortunata che lascerà strascichi politici forse non indifferenti. La riunione tra i sindaci ha sancito lo stop quasi definitivo al progetto, Stucchi e Comincini si sono accusati a vicenda di aver causato il fallimento dell’Unione. Più riflessivi Rusnati, sindaco di Bussero, “Abbiamo sbagliato alcune cose, qualcuno ha pensato a difendersi e non a collaborare. Ora chiuderei l’Unione”, e Villa, sindaco di Pessano, “L’Unione era come una scatola vuota, ma potrà servire in futuro, non solo come agglomerato del Pd. Teniamola come tavolo di riflessione”. Con loro su Radar di giovedì analizzeremo la situazione.

Autore dell'articolo: Redazione