Giana: ora il solito rebus tra rinnovi e prestiti

Inizia ora il grande lavoro per la società, che deve pensare ai rinnovi e ai prestiti. Solo Montesano, Perico e Capano hanno un contratto per la prossima stagione, per il resto la Giana deve decidere a chi proporre il rinnovo del contratto e pensare se imbastire qualche trattativa per confermare chi quest’anno è arrivato a Gorgonzola in prestito da altre squadre. Sarà molto difficile trattenere chi è arrivato in prestito dal Monza e tornerà alla base: è molto probabile che Origlio, Barba, Giudici, Palesi e Jefferson non faranno più parte della Giana nella prossima stagione. Non che tutti abbiano mostrato di poter essere utili alla causa della Giana, poi c’è anche il discorso ingaggio che per un giocatore come Jefferson è decisamente troppo alto. In prestito c’era anche Gianola, arrivato dalla Vis Pesaro per sei mesi nell’ambito della trattativa che ha portato Rocchi nelle Marche. Un difensore esperto serve, andrà valutato se quello di Gianola è il profilo buono. In prestito erano anche il portiere Leoni (si va verso il rinnovo secondo i rumors) e Piccoli.
Capitolo rinnovi: l’attesa è tutta per i big come Perna (foto), Iovine, Solerio, Rocco e Bonalumi. Ci sono pochi dubbi su Pinto (sempre secondo le voci di corridoio che a maggio valgono quello che valgono), mentre è improbabile che venga riconfermato Dalla Bona. Tutto ovviamente dipenderà anche dalle offerte che riceveranno i giocatori da altre formazioni di serie C.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar