Cassina, centrodestra caos verso il voto: il Movimento Civico non vuole Calabretta

Il traguardo delle prossime elezioni amministrative può sembrare ancora lontano, ma la politica cassinese, per forza di cose, si sta già preparando ad affrontarlo: i tempi per presentare le candidature si stanno infatti stringendo. Negli ultimi mesi, abbiamo visto il frammentarsi della sinistra alla maggioranza, ma in che modo i gruppi di minoranza stanno reagendo alla situazione?  Tra i consiglieri della minoranza, sembra essere volontà comune arrivare alle elezioni tutti insieme, anche se nessuno, ovviamente, può ancora averne la certezza assoluta. “Stando a quanto posso dire al momento, non c’è motivo di credere che la coalizione possa essere stravolta rispetto all’attuale”, ci ha detto Andrea Maggio, capogruppo di Uniti per Cassina. Il suo gruppo consiliare comprende, al momento, Lega e Forza Italia ed è alleato di Cassina in Movimento. “Quello che so per certo è che c’è fermento nella politica cassinese”, ha proseguito. “Tutti parlano con tutti, ma noi abbiamo condiviso tutte le scelte e votato sempre compatti contro l’amministrazione attuale, quindi non vedo perché non andare insieme in campagna elettorale”. Negli ultimi giorni, è andata però evolvendosi la situazione di un altro esponente della minoranza, ovvero Emilio Calabretta, coordinatore di Forza Italia per Cassina e capogruppo del Movimento Civico Cassina e Sant’Agata. Da noi raggiunto lo scorso venerdì, era sembrato ottimista circa la possibilità di affrontare le elezioni insieme: “Al momento, direi che andremo alle elezioni uniti all’80%, poi le cose possono cambiare”, ci aveva detto, aggiungendo che “Noi, come Forza Italia, siamo aperti al dialogo con tutti, senza pregiudizi”.
Ma, stando a quanto da noi raccolto nelle ultime ore, le cose sono effettivamente cambiate. Come lui stesso ci racconta: “Il punto in discussione è quello del Movimento Civico Cassina Sant’Agata, che ha incontrato la Lega e ha messo un veto sulla mia persona. 

Tutti i dettagli in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar