Ucraina residente a Gorgonzola sorpresa a rubare: è ai domiciliari

Nella giornata di ieri, a Gorgonzola, i carabinieri della locale stazione hanno eseguito un’ordinanza di aggravamento di misura cautelare a carico di una 47enne ucraina, residente in quel centro e con precedenti penali. Il provvedimento disposto dal Tribunale di Milano è scattato dopo che la donna il 26 febbraio scorso era stata denunciata dai carabinieri per aver commesso un furto all’interno di un esercizio commerciale di Milano, malgrado fosse sottoposta alla misura cautelare dell’obbligo di presentazione alla polizia giudiziaria. Data l’inosservanza delle prescrizioni imposte, i militari hanno quindi segnalato l’episodio all’autorità giudiziaria che ha disposto l’aggravamento della precedente misura cautelare negli arresti domiciliari presso il proprio domicilio di Gorgonzola dove è attualmente trattenuta.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar