Rosi, la ragazza scomparsa da Gorgonzola, ha contattato la madre: “Torno stasera”

“Sono a Brescia. Torno stasera”. La mamma di Rosi, la quindicenne sparita da Gorgonzola sabato scorso, ha ricevuto stamattina questo messaggio sul suo cellulare. Glielo avrebbe scritto sua figlia, per rassicurarla. Il condizionale è d’obbligo: il numero era sconosciuto, potrebbe essere partito da chiunque. È l’ultimo aggiornamento sulla vicenda dell’adolescente fuggita da casa dopo una lite col padre. Il numero da cui è arrivato il messaggio è un numero sconosciuto. Rosi infatti non ha con sé il suo smartphone perché il padre glielo aveva “sequestrato”, insieme alle chiavi di casa, proprio sabato scorso. Papà e figlia avevano litigato dopo che la ragazza, che frequenta il Bellisario di Inzago, era rincasata tardi da scuola, alle 16 anziché alle 13, e non aveva dato al padre spiegazioni nonostante lui gliele chiedesse. La mamma di Rosi questo pomeriggio si è recata subito dai carabinieri di Gorgonzola per riferire del messaggio. Nelle prossime ore vi daremo aggiornamenti.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar