Riparte la Giana. Al Comunale c’è la Carrarese

28 agosto, ore 16.30. Da un po’ di tempo data e ora sono segnate sul calendario degli appassionati gorgonzolesi, perché la Giana è pronta a cominciare la sua terza stagione tra i professionisti. Scatta la Lega Pro che vede la formazione di Albè spostata nel girone tirrenico e per ovvie ragioni, questa frase la ripeteremo molte volte durante la stagione, scatta con una sfida inedita. Al Comunale arriva la Carrarese, che ha subito molte vicessitudini societarie e parte con lo stesso obbiettivo dei biancazzurri, ovvero la salvezza. La squadra toscana ha un supporter d’eccezione in Gigi Buffon, portiere della Juve e della nazionale che qualche anno fa pagò di tasca sua per tenere in vita la società e che per anni ha giocato con scritta sui guanti la sigla degli ultras di Carrara. Veniamo alle questioni di campo: il 3-5-2 con cui la Giana ha affrontato il girone ha convinto con un saldo finale di 5 gol fatti e 0 subiti contro Renate e Lumezzane. La retroguardia è sembrata solida grazie al trio Perico, Rocchi, Solerio, mentre in mezzo dovrebbero essere confermati Iovine, Marotta, Biraghi, Chiarello e Augello. C’è Pinardi pronto a partire dalla panchina ma è sembrato un po’ indietro di condizione ed è probabile che in regia le prime partite vedano Biraghi protagonista. Unico vero dubbio per la spalla di Bruno davanti. Il campano è sicuro del posto e il trio Gullit-Lella-Perna si gioca un posto al suo fianco col ragazzo ex Grumellese nettamente favorito.

Autore dell'articolo: Redazione