Gorgonzola, secondo FdI il Comune ha scelto l’associazione di controllo del vicinato sbagliata

Quando tre mesi prima delle elezioni amministrative la sezione di Fratelli d’Italia ha contattato Walter Valsecchi dell’Associazione di controllo del vicinato (Acdv) per partecipare alla serata sulla sicurezza lui ha declinato la proposta perché “sotto elezioni non ci schieriamo, noi collaboriamo con tutti e la sicurezza è di tutti”. Poi, dopo le elezioni, il Comune ha deciso di firmare il protocollo con gli altri paesi della zona in prefettura ma, con grande sorpresa di Fratelli d’Italia, alla presentazione non c’era Valsecchi con la sua associazione bensì Leonardo Campanale con l’Associazione nazionale di controllo del vicinato (Ancdv). Una “n” in più che fa tutta la differenza del mondo visto che Campanale è uscito dall’Acdv per fondare, nel maggio del 2018, una sua associazione che, in sostanza, avrebbe copiato dalla prima all’ultima parola i dettami dell’associazione di Valsecchi. 

L’articolo completo in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar