Gorgonzola: palestre scolastiche per le società sportive. Martedì riunione chiave

Chi avrebbe potuto pensare, lo scorso 16 agosto, che l’accordo tra la Città metropolitana e il Comune per lo sfruttamento delle palestre delle scuole di via Adda da parte della associazioni sportive in orario extra scolastico sarebbe stato così difficile da mandare in porto? L’amministrazione garantiva la gestione degli spazi, tramite tariffe, pulizia, manutenzione delle attrezzature e guardiania, la garanzia del rispetto delle norme di sicurezza e il riconoscimento a Città Metropolitana del rimborso totale degli oneri per le utenze. Mancavano solamente due “sì” che sembravano facili da raggiungere, ovvero quelli dei consigli di istituto dell’Argentia e del Marconi. Ebbene, all’alba del febbraio 2019, non c’è ancora il via libera e le cose non sembrano mettersi bene. Filtra un no da parte dell’Argentia, mentre per il Marconi sarà decisiva una riunione che si terrà martedì 12 con i consiglieri, l’assessore Scaccabarozzi e il consigliere della Città metropolitana delegato all’edilizia scolastica Roberto Maviglia che cercheranno di perorare la causa del sì.

L’articolo completo in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar