Gorgonzola: minorenne fermato con 91 grammi di hashish e portato al “Beccaria”

Lo scorso 27 luglio alle ore 15 in piazza Italia una pattuglia dei Carabinieri ha notato tre ragazzi con fare sospetto fermi all’interno di una corte. Si è proceduto al controllo dei tre minorenni, ai quali è stato chiesto di svuotare le tasche dopo aver chiesto se detenessero eventuali sostanze stupefacenti. I primi due hanno svuotato le tasche senza alcun problema mentre il terzo dopo qualche titubanza ha tirato fuori da una tasca una pallina di colore marrone risultata poi essere hashish del peso di 20 grammi lordi. Nell’altra tasca il ragazzo aveva altri 11 ulteriori grammi di hashish. Dopo la perquisizione domiciliare il totale dello stupefacente sequestrato ha raggounto 91,89 grammi lordi. Il minore ha ammesso le sue responsabilità, riferendo di aver iniziato la compravendita di stupefacenti per pagarsi le spese legali (risulta indagato per altri fatti). Ha detto di non avere altro denaro in casa, da un controllo sommario delle chat Whatsapp è emersa l’attività di spaccio che coinvolge altri coetanei. Il minorenne è stato arrestato e ne è stato disposto il trasferimento al “Beccaria”.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar