Gorgonzola: marciapiedi a rischio per il ghiaccio

La leggera pioggia ghiacciata di questa notte si è trasformata in una pericolasa insidia per i pedoni e non sono mancate le cadute. “Il comune già due giorni fa con la Protezione Civile e l’Azienda Agricola Colombo – spiega Andrea Della Vedova, responsabile dell’Ufficio manutenzioni e infrastrutture del Comun – aveva provveduto allo spargimento di sale nei luoghi sensibili”. Stamattina però la situazione si è fatta complicata e pericolosa in alcuni punti, segnalati dai cittadini e dalla Polizia locale. Si è così ripreso a spargere sale in modo particolare sulla pista ciclabile a lato naviglio Martesana, su tutti i ponti, sulla via pedonale che porta dalla metropolitana alle scuole superiori, in piazza Europa, via Marconi e piazza de Gasperi, via della Filanda e via don Galimberti. “Purtroppo le gelate sono state a macchia di leopardo – spiega Della Vedova – non uniformi e non visibili”. Verso mezzogiorno la situazione è migliorata ma è atteso un nuovo ribasso delle temperature minume durante la notte. “Il consiglio in particolare per le persone anziane è quello di non uscire almeno fino a mezzogiorno se non indispensabile, non camminare su porfido o pavimentazione di granito/marmo, preferire i marciapiedi in asfalto dove il ghiaccio è più visibile usare scarpe o scarponcini bassi con suole di gomma sagomate, mai in cuoio e fare sempre molta attenzione” è la conclusione di Della Vedova.

Autore dell'articolo: Redazione