Gorgonzola, l’ok al bilancio soddisfa Stucchi

Angelo Stucchi non può che essere soddisfatto dell’approvazione del bilancio previsionale. Lo ha fatto capire chiaramente nella conferenza stampa del pomeriggio seguente alla seduta consiliare.
“Non ci servono rivoluzioni o luccichii eclatanti per questo bilancio – ha commentato il sindaco alla presenza dei giornalisti – perché la nostra strada è stata tracciata chiaramente. Ora con l’avvento di Ipg siamo una cosa nuova, in passato abbiamo avuto idee differenti sulla gestione della città ma ora siamo insieme per portare avanti un progetto coerente a Gorgonzola”.
Da parte del sindaco anche alcune parole sulle richieste della minoranza. “Sicurezza? Non possiamo adeguarci a chi fa il commerciante di paura – ha detto durante la conferenza stampa – perché i dati ci dicono che i furti sono in diminuzione ed è tutta una questione di come viene percepita la situazione. Bisogna lavorare in modo differente e condiviso per partecipare alla gestione delle dinamiche del territorio”. Il riferimento è a controllo del vicinato promosso dall’amministrazione comunale negli scorsi mesi per coinvolgere i cittadini nell’ambito della sicurezza.
Anche da parte di Stucchi non sono mancate parole di elogio ai cittadini per l’approccio all’Ecuosacco che è stato uno degli elementi in grado di non far alzare la Tari. Poi un ringraziamento a tutto il team di lavoro, compresa la dott.ssa Irene Panzera dell’ufficio contabile.
Era presente anche l’assessore Nicola Basile che ha voluto sottolineare gli interventi presenti nel bilancio per supportare gli anziani e le famiglie con disabili a carico: “Interventi necessari ai quali non ci vogliamo sottrarre”.

Tutti i dettagli in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar