Gorgonzola, caso mensa: il Comune minaccia le vie legali

Si amplia il caso mensa e tutte le parti in causa rimangono della propria opinione. Dopo la riunione del 14 novembre FdI ha attaccato nuovamente il servizio mensa: “Ribadiamo le segnalazioni, spiace che l’assessore Scaccabarozzi (foto) si sia concentrata su di noi, ricordiamo che il servizio è a carico del Comune”. Intanto Progetto Gorgonzola ha presentato un’interpellanza basata sulle più di 60 firme contro il servizio di Dussmann raccolte tra genitori e insegnanti. “Spiace – ha fatto sapere il vicesindaco e assessore all’istruzione Ilaria Scaccabarozzi – che questa segnalazione sia stata strumentalizzata generando nei genitori un allarme ingiustificato. Persistendo un livello di comunicazione che spaventa le famiglie dei bambini che usufruiscono del servizio, per fare chiarezza, riteniamo doveroso tutelare maggiormente i cittadini rivolgendoci alla magistratura perché valuti eventuali profili di diffamazione e procurato allarme”.

Tutti i dettagli in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar