Giunta, un agosto di lavoro per firmare due accordi importanti sullo sport in paese

La giunta Stucchi ha ottenuto entro metà agosto due importanti provvedimenti per la promozione dell’esercizio fisico sul suo territorio. A partire dall’approvazione della delibera di giunta n. 130 che permetterà, anche quest’anno, l’utilizzo delle piscine del centro sportivo di via Toscana da parte delle scuole dell’obbligo statali per l’anno scolastico 2018-2019. In accordo con le direzioni didattiche degli Istituti Comprensivi Molino Vecchio e Rita Levi Montalcini, per il prossimo anno scolastico l’amministrazione comunale ha autorizzato lo svolgimento di corsi di nuoto da parte delle scuole dell’obbligo statali gorgonzolesi per un importo complessivo massimo di 20.000 euro. Questo in virtù del contratto tra il Comune di Gorgonzola e Martesana Sport, concessionario della costruzione e gestione del centro sportivo, che vede ogni anno la pubblica amministrazione impegnata nell’acquisto di beni e servizi sportivi oggetto di tariffe vincolate. Le scuole, in collaborazione con gli uffici comunali e Seven Infinity, si occuperanno della gestione dei progetti di acquaticità che vedono nello sport in acqua un’occasione di crescita del gruppo classe perché favorisce l’acquisizione delle autonomie e l’inclusione dei bambini diversamente abili. È stato inoltre firmato giovedì 16 agosto l’accordo di collaborazione tra la Città Metropolitana di Milano e il Comune di Gorgonzola per mettere a disposizione le strutture sportive – interne ed esterne – dei complessi scolastici di via Adda ad associazioni e società sportive gorgonzolesi in orario extra scolastico fino al 30 giugno 2023. Questo accordo è per ora subordinato all’ok dei consigli d’istituto, il vicesindaco Ilaria Scaccabarozzi si augura che le scuole non perdano questa grande occasione.

L’articolo completo è su Radar in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar