Giana show, Pistoiese ko per 3-0

È tornata la Giana? Presto per dirlo, ma 7 punti sugli ultimi 9 a disposizione sono un buon indizio per credere che la squadra di Albè stia tornando sui livelli dello scorso anno. Una Giana che ha saputo cambiare pelle e sembra essersi adattata alla perfezione all nuova veste scelta dal Cesarone di Cassano d’Adda. Il 4-4-2 è ben bilanciato con Iovine a coprire sulla fascia e Chiarello lasciato libero di accentrarsi ed inventare dall’altra parte del campo. La Pistoiese è stata ben messa in campo per 40 minuti, coprendo bene gli spazi e provando a ripartire pericolosamente in una occasione, ma poi è capitolata su un’uscita sbagliata di Zaccagno (che aveva già giocato a Gorgonzola con l’under 20 prendendo 5 gol, il Comunale) che ha favorito l’inizio dello show di Fabio Perna. Il numero 10 ha segnato il primo gol ed ha preso per mano la squadra, diretta magistralmente a centrocampo da Pinardi. Il 2-0 di Iovine è arrivato su un clamoroso pasticcio di Zaccagno che è stato beffato da una deviazione di Nossa: il portiere ha bloccato la palla sulla linea ma ha favorito il tap in dell’esterno destro gorgonzolese. Ad inizio ripresa fallo di Mulas su Chiarello e secondo giallo, la partita di fatto finisce e la Giana oltre al 3-0 di Perna ha molte altre occasioni per trovare il poker. Un bel successo che ora andrà confermato contro la Carrarese, ma ora è ufficiale: la Giana c’è ancora.


Marcatori: Perna 40’ pt e 25’ st, Iovine 45’ pt

Giana Erminio (4-4-1-1): Sanchez, Perico, Bonalumi, Montesano, Foglio (Rocchi 36’ st), Iovine (Pinto 29’ st), Marotta, Pinardi (Greslein 29’ st), Chiarello (Capano 36’ st), Perna (Bardelloni 29’ st), Bruno. A disp: Taliento, Concina, Sosio, Seck, Rocchi, Capano, Greselin, Pinto, Degeri, Sala, Caldirola, Bardelloni. Allenatore: Cesare Albè

Pistoiese (3-5-2): Zaccagno, Priola, Nossa, Quaranta, Mulas, Luperini, Tartaglione (Eleuteri 26’ st), Minardi (Rossini 26’ st), Regoli (Zullo 38’ st), Surraco (Vrioni 14’ st), Ferrari (Zappa 14’ st). A disp: Biagini, Rossini, Eleuteri, Vrioni, Boggian, Zappa, Zullo, Dosio, Sadotti. Allenatore: Paolo Indiani.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar