Giana, sei matura per i playoff?

È un bel test per la Giana, quello di questa domenica in Gallura. I gorgonzolesi sono pronti a volare in Sardegna per sfidare l’Olbia e sanno che la partita contro la squadra di Mignani potrebbe dire molto sul futuro della stagione. Proviamo a spiegare il perché in tre punti: 1) l’Olbia ha 3 punti in meno della Giana, ma ha mosso la classifica praticamente solo tra le mura amiche (battuto anche il Livorno 1-0). Batterli in casa loro potrebbe voler dire molto e potrebbe confermare che spesso fuori casa la squadra di Albè si esprime al meglio. 2) Si sente spesso parlare della riforma della Lega Pro atta a far disputare il campionato alle “squadre B” di chi milita in serie A. Bene, il Cagliari si è già attrezzato. L’Olbia infatti è una sorta di squadra riserve del Cagliari che ha indirizzato in Gallura anche giocatori meno giovani che però possono essere ancora pericolosi come Ragatzu, Pisano e soprattutto il guizzante Cossu. Tra i giovani occhio a Piredda e Capello. 3) È ora di cominciare a guardare la classifica. Siamo praticamente a metà ottobre e i tempi sono maturi per capire se la Giana può stare col treno buono che significa playoff.

Autore dell'articolo: Redazione