Giana, domenica in Coppa contro il Crotone

Domenica sarà a suo modo una giornata storica per la Giana di Bertarelli. I gorgonzolesi sfideranno il Crotone, squadra di serie B, nel secondo turno della Coppa Italia per la prima volta nella loro storia. Il passaggio del turno sancito dalla vittoria ad Alessandria ha regalato ai gorgonzolesi una sfida che avrebbe potuto essere ancora più intrigante con la diretta tv Rai (invece andrà in onda Foggia-Catania) e con la possibile inversione del campo di gara. Infatti allo “Scida” di Crotone ci sono problemi di agibilità e per qualche ora si è sognata una partita così importante a Gorgonzola, ma alla fine si giocherà in Calabria. Un test importante che la Giana potrà giocare col vantaggio di non aver nulla da perdere. Molto diversa la situazione per il Crotone di Stroppa, appena retrocesso dalla A, che vorrebbe fare un campionato di vertice in B per risalire subito in A. Una A che la società del presidente Vrenna sente di meritare dopo il caos plusvalenze che ha coinvolto il Chievo, i legali del Crotone infatti hanno chiesto che le prime due partite in A dei clivensi vengano rinviate in attesa del nuovo giudizio della Procura Federale, ma pare una richiesta destinata a cadere nel vuoto. La Giana quindi arriva alla sfida da netta sfavorita, ma anche contro l’Alessandria si pensava potesse faticare molto di più, la fiducia quindi è d’obbligo.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar