Ecco il girone della Giana

“Non ci presenteremo al momento dell’ufficialità dei gironi con delle incognite”. Parole e musica di Gabriele Gravina, presidente della Lega Pro, non più di due settimane fa, quando aveva anche fatto intuire che Parma e Venezia non sarebbero state messe nello stesso raggruppamento. Detto fatto, è successo esattamente l’opposto, un classico in questa Lega Pro dove accade tutto quello che non è stato detto e mai quello che è stato promesso. La Giana è finita nel girone A, quello del nord-ovest ed avrà moltre trasferte in Toscana, un paio di realtà neonate laziali e le conosciute Cremonese, Renate e Alessandria. Caos nel girone B con la federazione che ha deciso di non decidere lasciando in sospeso Albinoleffe e Cavese, mentre la Paganese è stata ammessa sub judice. Si rischia di cominciare il 28 agosto senza sapere chi deve giocare il campionato. Girone A: Alessandria, Arezzo, Carrarese, Como, Cremonese, Giana E., Livorno, Lucchese, Lupa Roma, Olbia, Piacenza, Pistoiese, Pontedera, Prato, Pro Piacenza, Racing Roma, Renate, Robur Siena, Tuttocuoio, Viterbese.

Autore dell'articolo: Redazione