La Ticomm cambia guida, al posto di Colombelli c’è Bonacina

Una stagione finita al primo turno di playoff e un mese di grandi riflessioni. In casa Argentia tutti hanno fatto le loro valutazioni, dalla società ai giocatori passando per il ds Santandrea e alla fine la scelta è stata quella di un cambio relativo alla guida tecnica della prima squadra ma-schile. Non un fulmine a ciel sereno, visto che già nei giorni dopo l’eliminazione al primo turno contro la Pro Patria si era capito che l’ipotesi di un cambio di timoniere non era da scartare, i colloqui e i confronti tra le parti sono serviti a mettere tutte le carte in tavola ed arrivare così alla decisione finale. Davide Colombelli non è più l’allenatore della Ticomm e il prossimo anno allenerà il Gonzaga. Lascia dopo una sola stagione conclusa al quarto posto con 23 partite vinte e 7 perse. In panchina arriva Matteo Bonacina che si presenta con credenziali di tutto rispetto: ha lavorato a Cernusco, Monza, Lugano e Carate arricchendo il suo bagaglio tecnico. Sembra il profilo che si può adattare davvero alla perfezione a questa Ticomm di giovani che devono crescere poco a poco per diventare giocatori di livello.

 

Le dichiarazioni del ds Santandrea in edicola su Radar

Autore dell'articolo: Settimanale Radar