Ladri di biciclette, dal caso Gessate l’inchiesta di Radar

Dove vengono rubate le bici? Dappertutto, a sentire i racconti degli sfortunati che si son visti sottrarre le due ruote. Ma ci sono posti privilegiati, come i depositi presso le stazioni, le chiese, gli oratori o le scuole. “Me ne hanno rubate due in poco tempo – racconta Luigi, un sessantenne gorgonzolese – o meglio ai miei figli che la usavano per recarsi alla stazione del metrò”. Rassegnato, non ha neppure sporto denuncia. “A che serve?” dice – non le ritroverò mai più. Ed erano anche chiuse con la catena!”. “L’avevo lasciata un attimo nel portabiciclette davanti a casa di mia nonna – racconta Matteo – la vedevo dal balcone ma è bastato un attimo di distrazione, quando mi sono girato il ladro era già lontano, con la mia bici”.

Dopo il caso Gessate (https://www.settimanaleradar.it/gessate/gessate-rubava-biciclette-e-le-nascondeva-in-un-condomino-scoperto-dai-carabinieri/) uno speciale di Radar con i numeri sui furti e le storie di chi si è visto rubare la bici.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar