Gessate, si alza la Tari nell’ultimo Consiglio

Unico assente il vicesindaco Roberto Caspiati, martedì 26 marzo il Consiglio comunale si è riunito per l’approvazione del bilancio di previsione e di atti collegati, l’ultimo dell’amministrazione uscente. Il 26 maggio, infatti, si andrà alle urne per il rinnovo del Consiglio e l’elezione del sindaco. Il bilancio non è stato illustrato in quanto già discusso in commissione, perché essendo il posto del responsabile vacante, nessuno ha presentato il documento e il sindaco è passato subito alle dichiarazioni di voto. Il bilancio è stato approvato solo dalla maggioranza. Emanuele Leoni (Gessate per il futuro) lo ha giudicato troppo conservativo e senza progetti di interventi di opere pubbliche. Gessate bene comune ha criticato invece i tagli alla polizia locale, alla cultura e allo sport.
La Tari aumenta
Contestualmente sono state approvate le tariffe per Tari, Imu, Tasi e addizionale Irpef. La Tari per le utenze dei dittadini, per via della riduzione del contributo Conai a Cem subirà un aumento, mentre le altre imposte rimangono invariate.

L’articolo completo in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar