Gessate, controlli della locale sulle aziende di rifiuti

Agenti della Polizia locale all’opera in mezzo ai rifiuti per verificare che lo smaltimento sia effettuato a regola d’arte. I vigili di Gessate, guidati dal comandante Walter Frigerio, sono stati i primi a dare seguito ad una disposizione emanata da Città Metropolitana che chiedeva di controllare le aziende che trattano questo genere di materiali. “Si tratta di un controllo che abbiamo fatto per la prevenzione degli incendi negli impianti di stoccaggio dei rifiuti”, ha spiegato proprio Frigerio.
A Gessate ci sono due aziende che se ne occupano: una più grande e una di dimensioni minori. “Per il momento abbiamo operato sull’azienda più grande – ha continuato il comandante – ci siamo occupati di passare al setaccio come prima cosa i documenti, insieme agli stessi tecnici di Città Metropolitana, e in secondo luogo di verificare che concretamente lo smaltimento fosse fatto correttamente. Che significa: il ferro con il ferro, la carta con la carta e via dicendo”. Niente miscugli insomma, e cumuli organizzati rispettando le corrette disposizioni di legge. Il comando non ha potuto rilasciare, per il momento, il resoconto del controllo, ovvero se tutto era in regola oppure no. Ci saranno probabilmente altri accertamenti e comunque l’attività andrà avanti.

Autore dell'articolo: Settimanale Radar