Cassina: nel fronte degli scontenti che anche il “ribelle” Ferrarini

“I consiglieri di maggioranza devono essere informati prima di chiunque altro delle decisioni dell’amministrazione. Stasera, io ho conosciuto molti punti di cui non si era mai parlato, o di cui si era parlato poco. Sono deluso dalla giunta, che approva un progetto, rende pubblico l’intervento e poi fa la riunione per informare noi consiglieri. Dovremmo essere rispettati. Non voterò a favore”. Lo ha detto al termine della discussione sul bilancio Luigi Ferrarini. Un bilancio che vede il Comune esultare per aver gestito e sistemato il disavanzo nei conti ereditato dalla giunta precedente. Un disavanzo ancora oggetto di scontro, la minoranza accusa la giunta di andare avanti con tasse troppo alte.

I DETTAGLI IN EDICOLA

Autore dell'articolo: Settimanale Radar