Cassina, Maggio: “Sui soldi alle parrocchie solo bugie di Mandelli”

Al consigliere di opposizione ed ex vicesindaco Andrea Maggio la spiegazione data dall’amministrazione comunale guidata da Massimo Mandelli per spiegare la mancata erogazione dei voucher comunali alle famiglie che hanno mandato i figli all’oratorio estivo proprio non è piaciuta. E’ andato a controllare le carte e ora afferma che, contrariamente a quanto affermato dal sindaco, il Comune non ha dato alcun contributo alla parrocchia. O meglio: li ha deliberati ma non li ha (ancora) erogati.

Scopri cosa è successo sul numero in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar