Asilo, Molgora e via Kennedy: Villa fa il punto sui lavori

Il sindaco Alberto Villa fa il punto su alcuni importanti lavori pubblici che hanno interessato e interesseranno Pessano.
Scuola dell’infanzia 160mila euro il costo dei lavori che non hanno pesato sul bilancio dell’anno, grazie all’utilizzo degli avanzi di amministrazione operati dalle giunte precedenti, sbloccati dal cosiddetto “Decreto Scuolebelle” dell’allora Governo Renzi. I lavori hanno riguardato la manutenzione del tetto e la sostituzione del boiler.
Molgora – Sarà presentata nel corso del prossimo Consiglio comunale, in calendario per il 12 settembre, la convenzione tra il Comune di Pessano con Bornago e Regione Lombardia per lo stanziamento di 200mila euro, che saranno utilizzati per la messa in sicurezza delle sponde del Torrente Molgora. Ancora non è certa la data d’inizio lavori, che dipenderà molto dal meteo dei prossimi mesi, mentre, assicura il primo cittadino, entro la fine dell’anno sarà presentata la progettazione.
via Kennedy – Ci vorrà ancora molto tempo per l’apertura completa dell’ormai noto peduncolo di via Kennedy, la cui realizzazione è terminata all’indomani dell’apertura della Teem, nel 2015, ma che ancora è inutilizzato. A riferilo è il primo cittadino pessanese Alberto Villa, che spiega: “Abbiamo fatto degli incontri con i residenti e gli imprenditori della zona, da cui è stata definita un’ipotesi di road map per l’apertura del peduncolo: il primo step prevede che entro settembre venga aperto in uscita da via Kennedy verso la nuova rotonda sulla Sp13”. Contestualmente, il tratto di strada tra via Matteotti e via Aldo Moro diventerà a senso unico, sempre in direzione del centro paese, per poter permettere la creazione di un passaggio in sicurezza per bici e pedoni.

     Molgora
Boiler asilo

Tutti i dettagli su Radar in edicola

Autore dell'articolo: Settimanale Radar