Villa promuove i suoi dopo un anno

Se è vero che dopo la campagna elettorale si perde un po’ di entusiasmo e resta solo il duro lavoro di tutti i giorni in Comune è meglio provare a tornare ai fasti di un anno fa. Deve averlo pensato anche la giunta di Alberto Villa, tutta unita sul palco con la maglietta azzurra della campagna elettorale del 2016, il solo Appio Berneri a fare da eccezione con una giacca più istituzionale, per spiegare ai cittadini accorsi a Manifattura K sabato mattina come è andato questo primo anno di lavoro a Pessano dopo la sorprendente vittoria elettorale di 365 giorni fa. La soddisfazione è legata principalmente al bilancio, visto che il documento previsionale è stato approvato a gennaio “ma eravamo pronti ad andare in aula per votarlo anche il 29 dicembre” ha detto il sindaco, che poi ha coinvolto nelle considerazioni anche l’assessore alla partita Appio Berneri, che dal canto suo ha fatto capire che l’obiettivo dell’abbassamento delle tasse dovrà essere raggiunto in modo graduale ma che il Comune è sulla buona strada: “Dai primi giorni di mandato ho girato tutti gli uffici comunali, mi hanno detto che prima non era mai stato fatto, per capire ovunque come venivano spesi i soldi”.

Commenti positivi anche per quanto riguarda il mondo della scuola, con particolare attenzione al progetto portato a termine dei testi scolastici gratis per gli alunni delle medie. “Ci prendevano in giro – ha commentato Villa – ma abbiamo dimostrato che era possibile farcela”. E dopo che Giuliana Di Rito ha parlato più nel dettaglio dei progetti per la mensa e la collaborazione con la Dussman c’è stato spazio anche per qualche considerazione sulla situazione degli anziani: “Una risorsa – li ha definiti il sindaco, senza negare che nei primi mesi ci siano state frizioni con l’associazione pensionati – ma si va verso la risoluzione e da loro mi aspetto di più”.

Capitolo lavoro, lo sportello comunale gestito da Afol ha permesso a 50 delle 150 persone che ne hanno usufruito di trovare un impiego. Un buon risultato che è piaciuto a Villa che però vuole di più: “Abbiamo investito soldi pubblici su un progetto che vogliamo vedere crescere”.

Dai cittadini particolare attenzione alla faccenda Ecuosacco che secondo Berneri può portare tanti benefici se seguita con attenzione” e al Pgt su cui la giunta lavorerà nei prossimi anni.

 

L’articolo completo sul numero di Radar in edicola giovedì

 

Autore dell'articolo: Redazione