Gorgonzola: via il porfido in via Serbelloni, lavori fino al 15 settembre

Da lunedì 28 agosto prenderanno il via i lavori per il rifacimento integrale del tratto in porfido di via Serbelloni ad uso veicolare. Il rifacimento della carreggiata, dall’altezza del civico 14 al civico 38, comprenderà gli innesti con le vie Marconi e Monsignor Cazzaniga per concludersi all’altezza di via SS. Protaso e Gervaso, ad esclusione del marciapiede e del camminamento pedonale, per un intervento che complessivamente interesserà una superficie di 846 mq.
La sovrastruttura stradale esistente sarà interamente rimossa e al suo postò verrà realizzata una nuova sovrastruttura in conglomerato bituminoso. La scelta dell’asfalto è stata fatta per creare una percezione di omogeneità e per abbattere i costi di manutenzione, molto alti per quanto riguarda il porfido. Il rivestimento in porfido sarà invece mantenuto sul marciapiede ad est, per differenziare la sede stradale dall’ambito dedicato all’utenza debole, nell’ottica di interventi futuri volti a creare una soluzione di continuità con il tratto di marciapiede attiguo alla chiesa parrocchiale e sino all’incrocio con piazza Cagnola. La fine dei lavori è prevista entro venerdì 15 settembre e nei giorni di cantiere sarà in vigore la viabilità alternativa studiata dalla Polizia locale che, con le opportune segnalazioni, in concreto prevede: la deviazione del traffico veicolare proveniente da via Italia in piazza Cagnola verso via Erminio Giana e il rione De Sut, la deviazione del traffico veicolare proveniente da via Trieste o all’incrocio semaforico di via Bellini o in prossimità dell’area di cantiere in via Manzoni oppure in via Diaz e l’istituzione del divieto di sosta con rimozione forzata in via Monsignor Cazzaniga dalle ore 6 di lunedì 28 agosto al termine dei lavori, nel tratto compreso tra l’innesto su via Serbelloni e quello con vicolo Diaz il cui transito sarà permesso a residenti e cittadini con un senso unico alternato.

 

 

Autore dell'articolo: Settimanale Radar